VerSezSLU – Foglio di calcolo per la verifica di sezioni in cemento armato


Questo articolo è da considerarsi una prosecuzione della discussione nata in:

Funzioni Excel per il calcolo del momento resistente di sezioni in cemento armato

Il foglio Excel consente la verifica di sezioni in cemento armato con tanto di graficizzazione del dominio.

Qui il link per il download del file:

http://www.box.net/shared/mazg5gha6x

Per ulteriori spiegazioni, esempi applicativi, discussione delle funzioni usate, ecc, si prega riferirsi al link di sopra, qui nuovamente riportato: Leggi il resto dell’articolo

Funzioni Excel per il calcolo del momento resistente di sezioni in cemento armato


Facendo seguito ad un vecchio articolo in cui veniva trattata una funzione Excel per la verifica ed il progetto di pilastri in c.a. con metodo semplificato*, si fornisce qui una nuova funzione che consente la determinazione esatta di Mrd (e non approssimato come prima). In realtà, quella proposta di seguito è solo la prima di una serie ed altre ne verranno aggiunte man mano.

La funzione in questione sostanzialmente è un codice VBA da inserire in un foglio Excel. La procedura è la seguente:

  1. aprire un nuovo foglio Excel e quindi aprire la pagina progetto di Visual Basic;
  2. inserire un nuovo modulo;
  3. copiare ed incollare il codice qui sotto;
  4. tornare nel foglio Excel;
  5. nella voce inserisci funzione trovate la nuova funzione tra quelle definite dall’utente.

Da notare che la pagina di progetto di Visual Basic la si trova nella sezione “Sviluppo“. Se non fosse presenta bisogna aggiungerla dalle “Opzioni di Excel“.

Il codice è il seguente: Leggi il resto dell’articolo

Verifica e progetto di pilastri in c.a. con metodo semplificato


dominio3

Oggi forniamo un codice che consente di calcolare il momento resistente di una sezione per un fissato valore dello sforzo normale. Sostanzialmente è un codice VBA da inserire in un foglio Excel. La procedura è la seguente:

  1. Aprire un nuovo foglio Excel, e quindi aprire la pagina progetto di Visual Basic;
  2. inserire un nuovo modulo;
  3. copiare ed incollare il codice qui sotto;
  4. tornare nel foglio Excel;
  5. nella voce inserisci funzione trovate la nuova funzione tra quelle definite dall’utente.

La procedura segue le indicazioni contenute in “Verifica e progetto allo stato limite ultimo di pilastri in c.a. a sezione rettangolare: un metodo semplificatoAurelio Ghersi e Marco Muratore.

Le resistenze di calcolo dell’acciaio e del cls sono quelle definite nel DM08. In particolare:
fyd = fyk/gamma.s
fcd =alfa.cc*fck/gamma.c

Ecco il codice da inserire: Leggi il resto dell’articolo

Ingegneria idraulica: dimensionamento serbatoio per acquedotto esterno (volumi, scarichi, pozzetto di shuntaggio)


aaaaaaaa

Inauguriamo la sezione “Non solo strutture…” la quale spazierà in vari campi dell’ingegneria; in questo caso idraulica.

Il primo file è un programmino in Visual Basic for Applications (VBA) mediante il quale è possibile dimensionare un serbatoio, definendone i volumi costituenti, ed i vari elementi presenti nelle vasche e nella camera di manovra, ovvero scarico di fondo, scarico di troppo pieno, tubo di collegamento dello scarico di troppo pieno alla canaletta di raccolta e pozzetto di shuntaggio. La definizione del pozzetto parte dall’assegnazione di una superficie in pianta, che dipende da quanto spazio abbiamo disponibile. Assegnata la superficie viene ricavato il tempo di contatto per la preclorazione; ricordiamo che se tale tempo è superiore ai 15 minuti primi allora è possibile destinare al pozzetto anche la funzione di preclorazione.

Il programma, immessa la portata media in arrivo al serbatoio, vi chiede il numero di vasche (per portare superiori ai 50 l/s, ad esempio, è opportuno averne 4), il tirante idrico (le cui limitazioni sono note al progettista), ed il tempo di svuotamento (normalmente dalle 2 alle 3 ore).

La schermata del programmino è visibile nella foto in alto. Aperto il file Excel in formato .xlsm (ovvero .xls con macro, che dovrete attivare) comprarira una brevissima guida all’uso con una nota sul volume antincendio. Cliccando su “Avvia l’applicazione” si aprira la schermata per inserire i dati.

Ecco il link per scaricare il file: Leggi il resto dell’articolo

Piastra appoggiata lungo i bordi e soggetta a carico uniforme: programmino in VBA per la risoluzione


programma-francesco2

Già abbiamo avuto modo di parlare della risoluzione di una piastra, facendo un confronto fra i calcoli manuali ed i risultati ottenuti da un elaboratore elettronico quale il SAP2000 (vedi: “Piastra vincolata ai bordi: calcoli manuali vs. SAP2000“); adesso torniamo sull’argomento, con due file che potrebbero tornarvi utili.

Anzitutto precisiamo che cambiano le condizioni di carico, dato che questa volta tratteremo della piastra ancora appoggiata lungo i bordi, ma soggetta ad un carico uniforme e non triangolare (il caso precedente era la parete di un serbatoio soggetta a pressione idrostatica).

Dunque, il primo file è un .xlsm (ovvero file Excel .xls con macro, quindi dovrete attivarle per usare il foglio); appena lo aprirete vedrete una breve guida all’uso dell’applicazione, con l’immagine raffigurativa del programmino in Visual Basic for Applications (VBA), una breve descrizione delle caselle di testo, la relazione che regge il problema e, infine, il pulsante per avviarla.

In alto è rappresentato un capture screen del programmino; in sostanza, appena avviato vi basterà cambiare i dati rispetto a quelli presenti di default e cliccare su “Risolvi“.

Il secondo file Leggi il resto dell’articolo