La verifica statica delle tubazioni interrate: l’influenza della rigidezza


In questo articolo fornisco un po’ di base teoriche per un argomento già affrontato in precedenza: la verifica statica delle tubazioni interrate. Il calcolo strutturale è presente nel programma PROCOID realizzato dal sottoscritto e di cui si parla qui:

PROCOID – PROgetto COstruzioni IDrauliche v. 1.3 (dimensionamento serbatoio, blocchi di ancoraggio, verifica statica tubazioni interrate, verifica alla massima pressione, verifica alla massima depressione)

Partiamo dall’inizio: tra le strutture sotterranee il condotto interrato è forse quella più semplice e più antica. Essa, al contrario di costruzioni come ponti e grattacieli, le quali sono riconducibili esclusivamente all’opera dell’uomo, ha da sempre costituito protezione e rifugio per alcuni esseri animali, come talpe, lombrichi, conigli (il termine coniglio, ad esempio, deriva dal latino cuniculus, ovvero cunicolo, foro sotterraneo).

I primi condotti interrati Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Il problema della liquefazione dei terreni per edifici e tubazioni interrate


In questo articolo verrà trattato uno dei problemi cui sono soggette le strutture, in particolar modo le tubazioni interrate: la liquefazione del terreno. L’argomento è particolarmente importante nel settore oil & gas.

Anzitutto, in breve, cosa si intende per liquefazione del terreno? La liquefazione è quel fenomeno che si ha quando un terreno saturo privo di coesione passa dallo stato solido a quello liquido. Il passaggio di fase è dovuto all’incremento della pressione interstiziale e la perdita di resistenza a taglio.

La gravità del fenomeno è accentuata quando si è in presenza di carichi superficiali o scuotimenti del suolo. C’è da dire inoltre che tale fenomeno può manifestarsi in vari modi, principalmente: Leggi il resto dell’articolo